Gruppo Bpvi: sciopero per lunedì 22 aprile di tutti i lavoratori

By: FISAC CeSI CGIL – All Rights Reserved

Terminate le 27 Assemblee su tutto il territorio nazionale, che hanno visto la partecipazione di 1487 colleghi. Esperito con esito NEGATIVO, il 10 aprile il tentativo obbligatorio di conciliazione in Sede ABI a Milano. Registrata la totale chiusura dell’Azienda anche in un incontro con le Segreterie Sindacali Nazionali. Tutte le OO.SS del primo tavolo, coerentemente con l’ampio mandato ricevuto dai lavoratori, hanno indetto uno sciopero per lunedì 22 aprile.

Dopo aver fatto tutti i passaggi contrattualmente previsti, abbiamo chiesto all’Azienda un incontro ufficiale per affrontare in maniera DIRETTA E DEFINITIVA tutti i temi oggetto della vertenza:

  • VAP 2012
  • PRESSIONI COMMERCIALI
  • PART-TIME

Oggi, 17 aprile, l’Azienda ci ha convocato e presentato una PROPOSTA ULTIMATIVA CHE NOI RITENIAMO INACCETTABILE E CHE TRAVALICA I TEMI OGGETTO DELLA VERTENZA.

La “PROPOSTA AZIENDALE” non prevede L’EROGAZIONE DI UN “VAP 2012” ma un “ANTICIPO DI 500 EURO ” sul VAP del prossimo anno CONDIZIONATO ad una REVISIONE FORTEMENTE PEGGIORATIVA DELLA MOBILITA’ TERRITORIALE, della DISAGIATA DESTINAZIONE oltre all’introduzione di una FRANCHIGIA economica di 25 KM, con vincoli di consenso che per l’Azienda NON SONO NEGOZIABILI:

  • 70 KM per le Aree Professionali,
  • 100 KM per QD1 e QD2
  • 150 KM per Responsabili e Preposti NESSUN CONSENSO per QD3 e QD4

Il mandato assembleare ricevuto da oltre 1400 colleghi nelle Assemblee unitarie CI IMPEGNA a ricercare ogni strada percorribile per raggiungere un accordo positivo su VAP 2012, PART-TIME, PRESSIONI COMMERCIALI ma CI VINCOLA a non cedere pezzi del nostro Contratto Integrativo Aziendale. Anzi la difesa del CIA (soprattutto in materia di MOBILITA’) è fortemente sentita da tutti i colleghi come una priorità irrinunciabile. Clicca qui sotto per leggere tutto il volantino.

Bpvi Volantino Sciopero 22 APRILE

Back to top button