Prime indicazioni INPS sui congedi DL 30/2021 ai genitori

L’INPS ha pubblicato ieri il messaggio n. 1276 del 2021 con le prime indicazioni sul  congedo retribuito al 50% per i genitori lavoratori dipendenti che hanno figli under 14 o gravemente disabili:

  • affetti da Covid-19,
  • in quarantena da contatto,
  • in caso di attività didattica in presenza sospesa o centri diurni assistenziali chiusi
Il messaggio precisa che, in attesa che sia disponibile la procedura di presentazione delle domande,è già possibile fruire del congedo, introdotto per il periodo 13 marzo-30 giugno, con semplice richiesta al datore di lavoro. Successivamente, la propria posizione andrà regolarizzata tramite apposita domanda telematica all’INPS, visto che il diritto al congedo è retroattivo.

Ricordiamo che per ottenere il congedo il genitore deve svolgere una prestazione lavorativa per la quale non sia prevista la possibilità di svolgimento in modalità agile.
Back to top button