Fisac Intesa Sanpaolo: ottenuti i permessi retribuiti per chi si sottopone al vaccino Anticovid

Delegazione trattante Fisac

dal sito Fisac Intesa Sanpaolo
29 aprile 2021


Abbiamo ottenuto il riconoscimento di specifici permessi retribuiti per i colleghi che vengono chiamati alla somministrazione del vaccino Anticovid.

Il permesso è gia operativo e verrà riconosciuto anche retroattivamente a quei colleghi che avessero avuto la somministrazione già nei giorni precedenti e che ne faranno richiesta individuale. E’ in corso la definizione delle modalità operative per la richiesta / riconoscimento del permesso.

Al momento, per le note ragioni sull’avanzamento della campagna vaccinale per fasce di età, i colleghi interessati a questo permesso sono ancora pochi, ma è un segnale estremamente importante il riconoscimento fin da subito dei permessi. Questo anche in vista dell’approssimarsi dell’apertura della campagna vaccinale alle fasce di età più diffusamente presenti in azienda e – conseguentemente – all’avvio della possibilità di accedere volontariamente alle vaccinazioni direttamente in azienda, come da Protocollo sottoscritto in sede ABI. All’avvio di questa ulteriore modalità, vi aggiorneremo sulle previsioni che verranno introdotte in quel momento.

Back to top button