Inform@fisac ottobre 2017

ALLE ISCRITTE, AGLI ISCRITTI FISAC CGIL

Dlgs 25 maggio 2017, n. 90


Nuove disposizioni antiriciclaggio ed antiterrorismo

Proponiamo di seguito un’illustrazione commentata, relativamente sintetica, delle principali novità contenute nel nuovo D.Lgs. 25 maggio 2017, n. 90 in tema di antiriciclaggio ed antiterrorismo. La nuova norma entrerà in vigore il prossimo 4 luglio e sostituirà rispettivamente i decreti 231/07 (antiriciclaggio) e 109/07 (contrasto al finanziamento del terrorismo). Nel presente documento verranno trattate le novità, con particolare attenzione a quelle maggiormente impattanti sulla quotidianità del lavoratore bancario. Indichiamo il link di reperimento del testo completo (http://www.gazzettaufficiale.it/eli/id/2017/06/19/17G00104/sg) per eventuali, necessari approfondimenti.

Lunedì 19.06.2017 è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale n. 140 – Supplemento Ordinario n. 28 – il Decreto Legislativo n. 90 del 25 maggio 2017 recante “Attuazione della direttiva (UE) 2015/849 relativa alla prevenzione dell’uso del sistema finanziario a scopo di riciclaggio dei proventi di attività criminose e di finanziamento del terrorismo e recante modifica delle direttive 2005/60/CE e attuazione del regolamento UE n. 2015/847 riguardante i dati informativi che accompagnano i trasferimenti di fondi e che abroga il regolamento (CE) n. 1781/2006”.
Il Decreto Legislativo, approvato su proposta del Presidente del Consiglio dei Ministri e delMinistro dell’Economia e delle Finanze, ha recepito le indicazioni contenute nella Direttiva UE2015/849 del 20 maggio 2015 (c.d. IV Direttiva AML/CFT), introducendo nuove disposizioni in materia di lotta contro il riciclaggio dei proventi derivanti da attività criminose e contro il finanziamento del terrorismo. L’obbligo degli Stati aderenti all’Unione Europea era di adeguamento alla Direttiva UE 2015/849 entro il 27.6.2017.

Come dicevamo in apertura il nuovo decreto sostanzialmente riscrive:
– il D.Lgs. n. 231 del 2007 (attuativo delle precedenti Direttive AML), introducendo diverse innovazioni;
– la seconda parte del decreto provvede altresì a riscrivere il D.Lgs. n. 109 del 2007 (antiterrorismo) e altre disposizioni in materia valutaria e finanziaria.

Il Documento completo è a vostra disposizione attraverso i rappresentanti sindacali FISAC CGIL dei vostri territori: trovate l’elenco nell’ultima pagina di questa pubblicazione.

Non esitate a contattarli per ricevere il testo stampato o in formato elettronico

Pagina precedente 1 2 3 4 5 6 7 8 9Pagina successiva
Back to top button