Politiche Commerciali: riparte il lavoro della Commissione Nazionale

Il 22 ottobre u. s. si è riunita, in modalità “da remoto”, la Commissione Nazionale sulle Politiche Commerciali istituita ai sensi dell’Accordo 8 febbraio 2017 e disciplinata dal Regolamento del 17 ottobre 2017. Dopo i tanti mesi della lunga fase emergenziale dovuta alla pandemia da COVID-19, l’attività della Commissione Nazionale era ripresa, dopo il 2019, a maggio 2021 con una riunione, in merito al generale funzionamento dell’Accordo Nazionale del 2017, che ha visto la partecipazione dei Segretari Generali delle Organizzazioni Sindacali e del Presidente del Comitato per gli Affari Sindacali e del Lavoro di ABI.

Nel corso dell’incontro del 22 ottobre, nella comune consapevolezza di avere molto lavoro da svolgere, le Parti hanno condiviso:

  • che ABI riavvii nei confronti delle proprie Associate la raccolta dei documenti da Aziende/Gruppi relativi ai sistemi incentivanti ed ai PVR (laddove previsti da specifici accordi) attualmente in vigore e/o, in mancanza, gli ultimi disponibili. Si è concordato di concludere la fase di ricognizione in tempi ragionevolmente brevi in modo tale che i dati siano presto a disposizione della Commissione Nazionale per organizzare le proprie sessioni di lavoro;
  • di dare seguito a quanto già la Commissione aveva programmato da fine 2018 e poi ribadito a maggio 2019 in merito all’avvio effettivo di un’indagine di clima del Settore, previo un confronto tra le Parti che delinei il progetto di fattibilità, le coordinate di riferimento e i soggetti terzi a cui affidarla;
  • • di stendere a breve un calendario di lavori della Commissione in merito alle segnalazioni nel frattempo arrivate per il tramite delle Segreterie Nazionali.

Roma, 25 ottobre 2021

Le Segreterie Nazionali

FABI – FIRST CISL – FISAC CGIL – UNISIN – UILCA

Back to top button