Intesa Sanpaolo: ALI – Circolo Unico del Gruppo

Delegazione trattante Fisac

dal sito Fisac Intesa Sanpaolo
10 novembre 2021


SOTTOSCRITTO UN ALTRO POSITIVO ACCORDO

ALI è l’Associazione costituita nel 2013 che opera come Circolo Unico del Gruppo Intesa Sanpaolo al fine di promuovere l’aggregazione dei Soci con iniziative di carattere culturale, artistico, turistico e sportivo, con numerosi servizi dedicati alle persone.

ALI conta oltre 70.000 Soci dipendenti, a cui si aggiungono pensionati ed Agenti con i rispettivi familiari.

Grazie all’Accordo di integrazione del Gruppo UBI in Intesa Sanpaolo, circa 13.000 colleghi e colleghe provenienti dal Gruppo UBI sono entrati a far parte dell’Associazione dall’aprile scorso e possono beneficiare di tutte le agevolazioni e prestazioni previste.

A fronte dei nuovi e numerosi ingressi, l’Accordo odierno prevede una rivisitazione della struttura Territoriale con la creazione di due ulteriori Consigli Territoriali.

I Consigli Territoriali sono conseguentemente i seguenti:

Consigli Regioni Sede
Nord – Ovest Piemonte, Liguria e Valle d’Aosta TORINO
Lombardia Lombardia BERGAMO
Milano e Monza Lombardia MILANO
Nord-Est Veneto, Trentino A.A:, Friuli V.G. PADOVA
Toscana e Umbria Toscana e Umbria FIRENZE
Adriatico Emilia Romagna, Marche, Abruzzo, Molise BOLOGNA
Centro Lazio e Sardegna ROMA
Sud-Ovest Campania, Calabria e Sicilia NAPOLI
Sud-Est Puglia e Basilicata BARI

Con l’occasione, su richiesta sindacale, sono stati rivisti, in aumento, i numeri dei componenti del Consiglio Direttivo e dei Consigli Territoriali, che rimangono sempre proporzionati all’entità dei Soci Ordinari aderenti.

Ricordiamo a tutti i colleghi, in particolare ai nuovi ingressi provenienti da UBI, che l’iscrizione al Circolo è avvenuta automaticamente, ma deve essere perfezionata sul sito ALI, tramite #People.

L’Accordo sottoscritto in data odierna prevede, al fine di ampliare l’offerta delle attività promosse da ALI, un incremento della contribuzione aziendale annua di 750.000 euro, portando così il contributo fisso a 3.750.000 euro a partire dal 1 gennaio 2022.

Per il 2021 abbiamo ottenuto un contributo straordinario di 500.000 euro.

Abbiamo inoltre chiesto all’Azienda un intervento volto a garantire efficienza e qualità del servizio anche alla luce dell’aumentato numero dei Soci.

L’intesa raggiunta rappresenta un’ulteriore tappa acquisitiva nel percorso di integrazione tra il Gruppo UBI e il Gruppo Intesa Sanpaolo che ci consente di guardare con fiducia al completamento dell’armonizzazione che sarà avviato nelle prossime settimane.

qui il documento in pdf

Back to top button