Intesa Sanpaolo: accesso al luogo di lavoro con Green Pass

News di servizio

dal sito Fisac Intesa Sanpaolo
13 dicembre 2021


GREEN PASS: LE DISPOSIZIONI PER TUTTO IL PERSONALE E AGGIORNAMENTO FAQ

Allo scopo di darne la massima diffusione, come d’uso vi riportiamo la relativa news aziendale che, come vi avevamo dato notizia qui, è previsto l’obbligo di Green pass base per accedere ai luoghi di lavoro.

Utilizzo del Green pass “base” per l’attività professionale

Le nuove regole in vigore dal 6 dicembre che introducono il “Green pass rafforzato” fino al 15 gennaio per lo svolgimento di talune attività pubbliche e private, non comportano variazioni per l’accesso ai luoghi di lavoro e alle mense aziendali.

In questo caso infatti, permane l’obbligo di possesso di valida Certificazione verde rilasciata a seguito di vaccinazione da SARS-CoV2, in caso di guarigione dall’infezione o a fronte di tampone molecolare o antigenico negativo. La verifica con l’app “VerificaC19” sarà effettuata impostando l’opzione “Tipologia verifica BASE”

Ricordiamo che la durata del Green pass, sia esso base o rafforzato, è stata ridotta da 12 mesi a 9 mesi.

Invitiamo tutti i colleghi a verificare per tempo la scadenza della propria Certificazione verde al fine di ottenerne il rinnovo.

Suggeriamo pertanto di consultare i portali delle Regioni per acquisire le varie informazioni utili e ove necessario, effettuare la prenotazione alla vaccinazione anti COVID-19.

Si rammenta infine che in caso di contagio da COVID-19, occorre rispettare scrupolosamente le regole previste per la quarantena e non accedere ai luoghi di lavoro anche qualora non sia sopravvenuta la revoca del Green pass.

Per maggiore comodità e per chi non avesse accesso a #People abbiamo messo a disposizione qui le FAQ

 

Back to top button