Barclays Bank: chiusura procedura all’esodo

By: r135i – All Rights Reserved

Si è tenuto ieri l’ultimo incontro di verifica tra le OO.SS. e l’azienda prima della chiusura della procedura di adesione volontaria all’esodo.
In tale occasione l’azienda ha confermato che l’ultima data possibile per presentare la propria richiesta di adesione è il 31 maggio.
Il numeri dei colleghi che hanno scelto di aderire all’esodo, ad oggi, sono pari a 122 e le richieste accettate di part-time pari a 14.
Le OO.SS. invitano i colleghi a valutare tutte le opportunità ancora disponibili durante questi ultimi giorni. Tra queste si evidenzia quella relativa al part- time che offre ancora la disponibilità di alcune posizioni.
Si sottolinea inoltre che Barclays ha dichiarato ufficialmente chiusi i job posting per i quali è stato possibile presentare le proprie candidature nei giorni scorsi, e per i quali entro la giornata di ieri è arrivato il feedback ai colleghi da parte dell’azienda.
Qualora risultassero dei feedback non ancora pervenuti, vi chiediamo di evidenziare tali casistiche e porle all’attenzione delle scriventi sigle sindacali.
In relazione alla gestione della procedura, le OO.SS. hanno nuovamente segnalato alla banca atteggiamenti poco consoni tenuti da alcuni line manager sia presso la rete che in sede. La banca, anche in presenza del direttore HR Milvia Sica, ha confermato che tali iniziative non sono assolutamente avallate da Barclays e si è impegnata a ribadire nelle diverse divisioni la condotta corretta da portare avanti.
Infine, si informano tutti i lavoratori che risultano confermate in chiusura le filiali di cui è disponibile la lista completa nella lettera d’apertura della procedura sottoscritta il 20 febbraio e pertanto le modificazioni effettuate in data 24.05.2013 sono state revocate.
Di seguito pubblichiamo i numeri aggiornati relativi alle ultime adesioni:

Vedi Tabella allegata

barclays300513