Isrf Lab: Newsletter n. 2

In questo numero,  il grafico: la crescita delle diseguaglianze nel mondo, la tabella: i salari in Italia, le notizie.

NEWS:
L’economista premio Nobel J. Stiglitz ha messo a punto un teorema che dimostra come le diseguaglianze e la concentrazione dei redditi ostacolino la crescita e frenino il Pil. L’equazione di Stiglitz rischia di essere un ulteriore colpo alla teoria dominante. Il primo colpo è stato assestato al dogma dell’austerità. Secondo gli ultimi dati elaborati dal Fmi, infatti, il taglio del deficit di 1 punto determinerebbe una riduzione del Pil pari ad 1,5 punti percentuali e non di 0,5 come sostenuto in passato.

Più della metà dei lavoratori sovrastima l’assegno pensionistico. Secondo le stime del Mefop il 68% dei lavoratori non conosce il sistema di calcolo con cui sarà determinato l’assegno pensionistico.

Dopo il disastro di Rana Plaza, l’edificio con cinque stabilimenti tessili che è crollato uccidendo 1.200 persone, in Bangladesh si continua a discutere della necessità di migliorare le condizioni di lavoro nel settore. Il premio Nobel per l’economia M. Yunnus propone di fissare un salario minimo per gli operai che tutte le aziende stranere devono rispettare, di garantire la previdenza sociale ai lavoratori, di migliorare la formazione per il lavoro specializzato. Il premio Nobel propone, per finanziare queste misure, di aumentare il prezzo di ogni indumento di 0,35 dollari.

Newsletter Isrf Lab – Fisac Cgil 2

Back to top button