Licenziamento per giusta causa: Documenti aziendali riservati

Con la sentenza n.6501/2013 la Cassazione ha specificato che il datore di lavoro non può licenziare il dipendente solo perché quest’ultimo lo ha denunciato, usando documenti aziendali riservati. La presentazione di un esposto o la denuncia all’autorità giudiziaria deve essere sempre considerata lecita. La denuncia assume un carattere illecito solo qualora fosse provata la volontà del dipendente di danneggiare il datore di lavoro, mediante accuse false e con provata mala fede.
Sent. Cass. n. 6501 del 14/03/2013
(fonte: CGIL Piemonte- Camera del Lavoro Provincia di Torino – Archivio Aperto)

Back to top button