Prosolidar/2: una casa di accoglienza per giovani donne

By: Daniel Gradel – All Rights Reserved

Il progetto “Namas” (che in lingua lituana significa “casa”) si propone di sostenere il graduale reinserimento nella società degli orfani che al compimento del 18° anno di età, dopo aver trascorso l’infanzia in una struttura collettiva e comunque protetta, escono dagli orfanotrofi e si trovano soli, totalmente privi sia di punti di riferimento affettivi e materiali, sia di prospettive lavorative.
Con questo progetto ci si propone di tutelarli dalle situazioni a rischio tramite un’azione che per prima cosa fornisca loro un tetto oltre al sostegno psicologico e materiale di cui hanno bisogno e l’assistenza nella ricerca di un lavoro.

Descrizione progetto – € 80.000,00
E’ stata realizzata a Kaunas una struttura con circa 15 miniappartamenti arredati da mettere a disposizione degli orfani. All’uscita dall’orfanotrofio, coloro che non hanno nessuno, saranno ospitati per almeno un anno presso questa struttura in cui risiederà stabilmente anche una famiglia con il compito di sorveglianza e tutela delle condizioni abitative affinché nessuna persona estranea al progetto frequenti la struttura se non autorizzata.
Il Dott. Malinauskas, responsabile dei servizi sociali del Comune di Kaunas, ha già garantito la disponibilità di un assistente ed uno psicologo per accompagnare i giovani nel loro inserimento sociale.

Back to top button