QD: Luca Soddu nuovo presidente di Agenquadri E.R.

Nella riunione di venerdì 7 giugno 2013 il Coordinamento Agenquadri regionale ha eletto il compagno Luca Soddu nuovo Presidente di Agenquadri Emilia Romagna.
Il compagno Luca Soddu, quadro che opera nel settore chimico di Ravenna, sostituisce Luigi Luccarini, da molti anni coordinatore dell’Agenquadri in Emilia Romagna.
La riunione, a cui hanno partecipato il Presidente nazionale Agenquadri Paolo Terranova e Lucio Saltini della Cgil regionale, ha costituito l’occasione per delineare anche alcune comuni priorità:
Attivare un’iniziativa regionale e territoriale che, nell’ambito dell’attuale crisi economica e sociale, incrementi e qualifichi l’iniziativa sindacale confederale e di categoria coinvolgendo i quadri e le alte professionalità nei diversi settori;
Rafforzare la rappresentatività di Agenquadri per favorire il contributo dei quadri e delle alte professionalità a una proposta sindacale comune con l’insieme dei lavoratori.
In Emilia Romagna, utilizzando le potenzialità dell’anagrafe degli iscritti (ARGO, che contiene anche l’indicazione della qualifica di quadro) è infatti possibile progettare nuove iniziative, dialogando con figure che, secondo l’ISTAT, nella Regione sono stimate in oltre 110.000 (quadri aziendali) su un dato nazionale di 1.300.000.
Nella discussione si è delineata l’esigenza di definire uno schema organizzativo che privilegi la costituzione dei Coordinamenti Regionali di Categoria e nei Territori, individuando riferimenti territoriali e intercategoriali.
Il Comitato Direttivo nazionale del 14 Giugno, preso atto dell’elezione del compagno Luca Soddu, dopo avergli fatto i propri auguri di buon lavoro per il difficile e impegnativo incarico di cui è stato investito e dopo aver ringraziato il compagno Luigi Luccarini per l’impegno e il lavoro svolto in questi anni, ha deliberato la sostituzione di Luccarini con Soddu nel Comitato di Presidenza nazionale.