Alba Leasing:incontro di verifica

Si è tenuto oggi il previsto incontro di verifica sulla fase di accesso volontario al Fondo di Solidarietà e di incentivazione all’esodo del personale:

  • 15 adesioni con finestra entro il 30/6/2020;
  • 5 adesioni con finestra successiva al 30/6/2020;
  • 18 uscite incentivate con correlato utilizzo dell’ outplacement.

Un ottimo e sofferto risultato che rende merito al bellissimo spirito di solidarietà che in special modo i lavoratori più anziani hanno dimostrato nei confronti dei più giovani, aderendo tutti, nessuno escluso, all’operazione di prepensionamento.

È arrivata l’ora della responsabilità per i soci: Alba Leasing è un’Azienda nata da un loro progetto, ha tutte le potenzialità per stare sul mercato, ha bisogno di investimenti e scelte certe. Gli impegni da tempo assunti sono arrivati a scadenza e vogliamo essere certi che le Banche socie li onoreranno, evitando di chiedere ulteriori sacrifici a chi non è in condizione di sostenerli. Le Banche socie sono sufficientemente solide per considerare Alba Leasing non alla stregua di un corpo estraneo ma come un anello importante della loro struttura, con il quale possono essere attivate le necessarie sinergie senza impattare oltre in termini di ricadute sui lavoratori.

Le OOSS chiedono un incontro urgente con l’Amministratore Delegato, utile a chiarire le prospettive industriali di Alba Leasing.

Le Organizzazioni Sindacali

Milano 27 giugno 2013

albaleasing270613

Back to top button