Isrf Lab: Newsletter n. 4

Numero speciale dedicato al Manifesto della Buona Finanza presentato ieri dalla Fisac e Cgil.

• Derivati nel bilancio dello Stato: 160 miliardi di euro. Persi nel 2012 2,5 mld (swap Morgan Stanley);

• Derivati nel bilancio degli Enti locali: 220 miliardi di euro;

• In Europa il totale dei derivati riconducibile alle principali banche ammonta ad oltre 5 mila miliardi di euro. In Italia sarebbero circa 200 miliardi.

La Fisac CGIL chiede regole più incisive sulla finanza. Si devono tutelare i cittadini: lavoratori, risparmiatori e gli Stati dalla speculazione. Si Propone la definizione di una Black List di derivati che siano vietati alle banche commerciali. Si Propone l’istituzione di una commissione d’inchiesta che quantifichi l’ammontare di derivati in circolazione. Senza conoscere la dimensione del fenomeno non è possibile definire il rischio e gli interventi necessari. Si Propone l’approvazione di una legge che attribuisca alla CONSOB la competenza sulla misurazione dei rischi dei derivati contratti dalle Amministrazioni centrali e locali e l’obbligo delle Amministrazioni locali di avvalersi del know-how quantitativo della CONSOB.

Scarica Labnews 4

Back to top button