Banca Marche: richiesta incontro al Governatore Spacca e al Presidente Solazzi

Le OO.SS. Aziendali di Banca Marche Dircredito – FibaiCisl – Fisac/Cgil chiedono un incontro urgente con le Signorie Vostre Ill.me sulla situazione attuale e prospettive future del Gruppo Banca Marche relativamente alla sua autonomia, integrita, ridimensionamento, tenuta occupazionale e le soluzioni percorribili rispetto al suo rafforzamento patrimoniale.
Pensiamo infatti che l’interlocuzione tra le Forze politiche, le Istituzioni Marchigiane e i Lavoratori rappresenti in questa momenta la via obbligata al fine di trovare soluzioni ai problemi che si creerebbero liquidando, invece, la questione Banca Marche S.p.A. come un mero problema di finanza aziendale di sola pertinenza del mondo bancario. Riteniamo infatti che dimenticare il rapporto sinergico, osmotico e simbiotico con il Territorio, sarebbe un errore politico e strategico per la storia della nostra regione.
Tale richiesta di incontro avviene in continuita con la Assemblea Generale del Personale tenutasi il 22 Aprile scorso presso il PalaTriccoli di Jesi nella quale Vostri Rappresentanti sono stati graditi ospiti, nonche per rappresentare le motivazioni che hanno condotto alia mobilitazione i Lavoratori di Banca Marche S.p.A. nel giorno della Sciopero del 30 Agosto u.s.
Jesi, lunedi 16 settembre 2013
Dircredito Alfonso Corraducci
Fiba-Cisl Maurizio Santini
Fisac-Cgil Averino Di Marcantonio

Scarica lettera

Back to top button