Serve un vero governo del Paese. I sindacati si mobilitano

Per un “vero Governo del Paese” CGIL, CISL e UIL stanno organizzando in queste ore numerose iniziative di mobilitazione. Assemblee si stanno svolgendo nei luoghi di lavoro e presidi su tutto il territorio nazionale, così come già annunciato nel documento presentato unitariamente lunedì 30 settembre. La mobilitazione proseguirà sabato e domenica. In programma volantinaggi nei principali punti di incontro di numerose città.

Una protesta unitaria indetta dai sindacati per rivendicare a gran voce una “buona legge di stabilità” che, spiegano “sappia invertire le scelte recessive compiute in questi anni: non si può immaginare un’uscita dalla crisi senza puntare sul lavoro e sulla buona occupazione”. Per questo, proseguono CGIL, CISL e UIL “serve un vero Governo del Paese, capace di compiere le scelte necessarie a rispondere alle richieste del mondo del lavoro”.

Tre le questioni centrali che secondo i sindacati devono essere previste nella legge di stabilità: un’effettiva restituzione fiscale ai lavoratori dipendenti e ai pensionati; una riduzione fiscale alle imprese collegata agli investimenti e all’occupazione il completo finanziamento della cassa integrazione in deroga e la definitiva soluzione al problema degli esodati e dei precari della Pubblica amministrazione, della scuola e della ricerca.

L’assenza di queste scelte e una legge di stabilità “ragionieristica” determinerebbero per i sindacati “un ulteriore peggioramento delle condizioni dei lavoratori, dei pensionati e delle imprese e, soprattutto, una diminuzione dei livelli occupazionali”.

Per questo, sabato e domenica CGIL, CISL e UIL porteranno in Piazza le proprie proposte con numerosi volantinaggi. Qui di seguito alcune delle iniziative in programma.

BASILICATA

Potenza – Volantinaggio dalle ore 10 alle ore 13 in Piazza Mario Pagano, Iperfutura, Auchan.

Matera – Volantinaggio dalle ore 18 in Piazza Vittorio Veneto

EMILIA ROMAGNA

Reggio Emilia – mercoledì 2 ottobre alle ore 9.00, CGIL, CISL e UIL di Reggio Emilia incontrano il Prefetto. In concomitanza si terrà un presidio davanti alla Prefettura.

Forlì-Cesena – mercoledì 2 ottobre, presidio a partire dalle ore 17.00 davanti alla sede della Prefettura di Forlì – Cesena in Piazza Ordelaffi, Forlì. In concomitanza con il dibattito parlamentare sulla fiducia al Governo.

Modena – mercoledì 2 ottobre dalle ore 10.30, presidio davanti alla Prefettura di Modena in Viale Martiri della Libertà, 34. In concomitanza con il dibattito parlamentare sulla fiducia al Governo.

Piacenza – mercoledì 2 ottobre dalle ore 10.00, presidio davanti alla sede della Prefettura. In concomitanza con il dibattito parlamentare sulla fiducia al Governo.

Ravenna – mercoledì 2 ottobre dalle ore 17.00 alle ore 18.00, presidio davanti alla Prefettura in concomitanza con il dibattito parlamentare sulla fiducia al Governo. Sabato 5 ottobre, campagna di informazione con le proposte di CGIL, CISL e UIL nelle piazze e nei punti di maggiore incontro dei cittadini.

Bologna – martedì 1 ottobre dalle ore 16.30 alle ore 18.00, presidio davanti alla Prefettura in Piazza Roosevelt.

LIGURIA
Presidi sabato 5 ottobre

PIEMONTE

Torino – venerdì 4 ottobre, CGIL CISL e UIL Torino organizzano un presidio a partire dalle ore 17.00 in Piazza Carignano. Nella giornata di sabato 5 ottobre saranno organizzati volantinaggi/presidi in tutta la provincia di Torino.

PUGLIA

Foggia –  da giovedì 3 a domenica 6 ottobre, volantinaggi nei posti di lavoro e nei Comuni della Provincia di Foggia. Sabato 5 ottobre, sit-in con volantinaggio dalle ore 18.00 alle 21.00 nell’isola pedonale, a San Severo in Piazza dell’Incoronazione, a Cerignola nell’ingresso della Villa Comunale, a Manfredonia in Piazza del Popolo e a Lucera in Piazza Duomo.

TOSCANA

Firenze – venerdì 4 ottobre dalle ore 7.00 alle ore 9.00, volantinaggi davanti alle stazioni di Santa Maria Novella, Rifredi e Campo Marte. Ospedale di Careggi, Santa Maria Nova, e Empoli all’orario del passo. Polo Universitario Novoli dalle 11.00 alle 12.00.

Back to top button