Venerdì scorso l’attivo unitario nazionale – Sospensione delle trattative nei gruppi bancari

Nella mattinata di venerdì u.s. si sono tenuti a Roma gli Esecuti Nazionali Unitari convocati per valutare la gravità della situazione conseguente alla disdetta del CCNL ABI; nel corso della riunione le Segreterie Nazionali hanno confermato tutte le iniziative già anticipate:

Lo svolgimento degli Attivi Regionali di tutti i quadri sindacali da effettuarsi dal 14 al 16 ottobre p.v;
Assemblee, possibilmente presso i luoghi di lavoro, a partire dal 15 ottobre p.v.;
Sospensione delle relazioni sindacali in tutte le aziende e nei gruppi con la sola eccezione di specifiche e limitate deroghe connesse ad aziende coinvolte da procedure di licenziamenti collettivi già in essere, ovvero da commissariamenti o procedure concorsuali;

Sciopero Generale per l’intera giornata di giovedì 31 ottobre p.v.

Consapevoli della gravità delle posizioni assunte dall’ABI e della necessità di esprime una fortissima reazione, riteniamo necessaria la massima coesione unitaria rispetto alle iniziative in calendario.
ccnl abi nota unitaria

Back to top button