Sciopero 31 Ottobre: Le Segreterie Nazionali scrivono ad Abi

Spett.le ABI
Associazione Bancaria Italiana
Piazza del Gesù, 49
00186 – Roma
e p.c. a tutte le Associate
per il tramite di ABI
Abbiamo ricevuto numerose segnalazioni dalle nostre Strutture Aziendali e Territoriali riguardo all’emanazione da parte delle Vostre Associate di circolari contenenti istruzioni operative sullo Sciopero Nazionale di Categoria del 31 ottobre 2013.
In alcune di esse vengono previste modalità di utilizzo delle procedure apposite per la segnalazione/rilevazione dei colleghi che aderiscono allo sciopero che, in maniera più o meno esplicita, sottintendono la presenza dei responsabili uffici e servizi e/o dei titolari di filiale, non prevedendo adeguate ed esplicite istruzioni nel caso della loro adesione allo sciopero; non risultano inoltre specificate le modalità di modifica causale per i colleghi che pur avendo già programmato per la giornata del 31 ottobre la fruizione di permessi/ferie, intendono dare la loro adesione allo sciopero.
Ravvisiamo in queste circolari una indebita pressione tesa ad una limitazione del diritto costituzionalmente garantito di adesione allo sciopero.
Vi chiediamo pertanto di intervenire con urgenza presso le Vostre Associate al fine di emendare od integrare tali istruzioni operative, con la previsione specifica di modalità per la rilevazione statistica nel caso di adesione allo sciopero dei colleghi che ricoprono ruoli di responsabilità, nonché per le modifiche causali di assenza già programmata, riservandoci in assenza di tali nuove indicazioni di adire le vie legali.
Distinti saluti.
LE SEGRETERIE NAZIONALI

Scarica lettera

Back to top button