Assicurativi Campania: Pieno sostegno alle lotte delle lavoatrici e dei lavoratori del credito

Le Segreterie Regionali della Campania di Fiba/Cisl, Fisac/Cgil, F.N.A, SNFIA e UILCA del settore assicurativo dichiarano pieno sostegno alle iniziative delle Lavoratrici e dei Lavoratori del credito, impegnati in un necessario percorso di mobilitazione che culminerà nello SCIOPERO GENERALE DEL 31 OTTOBRE proclamato per costringere ABI (Associazione Bancaria Italiana) al ritiro della disdetta anticipata del Contratto Collettivo ed al prolungamento della scadenza del Fondo Esuberi di settore.

Su tali presupposti, la necessaria mobilitazione del 31 ottobre si effettua anche:

• Contro le minacce di ulteriori tagli ad occupazione e retribuzioni
• In difesa del modello contrattuale fondato sul CCNL e sulla contrattazione aziendale
• Come risposta al disprezzo dei banchieri verso le Lavoratrici ed i Lavoratori del settore
• Per un modello di banca che contribuisca ad un reale rilancio economico e produttivo del Paese, a partire dal nostro Mezzogiorno
• Per porre fine agli sprechi e agli stipendi faraonici dei top manager

Le strutture sindacali della Campania del settore assicurativo saranno al fianco dei Sindacati e dei Lavoratori del credito in questa difficile e decisiva vertenza, impegnandosi in campagne di sensibilizzazione ed informazione nei confronti delle Lavoratrici e dei Lavoratori delle assicurazioni affinché l’ANIA conservi, anche in occasione del prossimo rinnovo del CCNL del settore assicurativo, la tradizionale impostazione di settore fondata sul dialogo e sul reciproco rispetto.

Napoli, 28 ottobre 2013

Back to top button