Fisac Cgil Calabria: soddisfazione per risultato sciopero

La Segreteria Regionale della Fisac/Cgil Calabria ed il Segretario Generale Gennaro Patera esprimono grande soddisfazione per il magnifico risultato ottenuto in Calabria in occasione della giornata di sciopero del 31 ottobre u.s.
Gli stessi vogliono ringraziare tutti i lavoratori e gli iscritti che hanno aderito in modo massiccio alla giornata di sciopero e contemporaneamente elogiare tutti i rappresentanti sindacali della Fisac che si sono prodigati incessantemente per il raggiungimento di questo grande risultato.
Le percentuali altissime di adesione allo sciopero, ( 84/86 % ) con la chiusura quasi totale degli Sportelli ( 95/97 % ) provano che i lavoratori sono oramai stanchi e che l’azione di prepotenza messo in campo dall’ABI con la disdetta unilaterale del CCNL non può essere tollerata e sottaciuta.
Le politiche sbagliate adottate dai banchieri ed i mega stipendi che gli stessi percepiscono non possono più ricadere sui lavoratori, la drammatizzazione che ABI impone alla vertenza troverà i lavoratori e le rappresentanze sindacali uniti ed agguerriti.
Non conosciamo ne i modi ne i tempi, ma siamo certi che la giornata del 31 ottobre avrà un seguito, perché non si possono cancellare decenni di battaglie sindacali e di diritti con una spugna.
I Lavoratori Calabresi, la Fisac Cgil Calabria ed i suoi iscritti sono pronti a recepire tutte le iniziative che verranno dalle segreterie nazionali o che nasceranno nelle prossime ore dalle intersindacali regionali di categoria.

Lamezia Terme, 1 ottobre 2013

La Segreteria Regionale
Il Segretario Generale