Campania: Sciopero Generale 15 novembre 2013

Le lavoratrici ed i lavoratori del settore assicurativo, nell’articolazione dei suoi 3 comparti, Ania ed Appalto Sna/Unapass/Anapa ed Appalto Ina Assitalia, scioperano nella giornata di venerdì 15 novembre 2013 nelle prime 4 ore in entrata del loro turno di lavoro per protestare e manifestare il loro disagio di cittadine e di cittadini e di lavoratrici e di lavoratori contro gli attuali contenuti della Legge di Stabilità che sta per varare il Governo, e per cambiare strutturalmente i contenuti della stessa nella direzione di una nuova politica economica, nazionale ed europea, a sostegno dell’occupazione, dell’innovazione e delle politiche sociali.
Nello specifico, chiediamo :
– Detrazioni fiscali per i lavoratori ed i pensionati.
– Taglio della spesa pubblica improduttiva e dei costi della politica.
– Rivalutazione delle pensioni.
– Stabilizzazione dei precari della Pubblica Amministrazione e ripristino del loro CCNL.
– Finanziamento della Cassa Integrazione e soluzioni che diano certezza agli esodati.
– Lotta alla corruzione ed alla evasione fiscale.
– Provvedimenti legislativi che prevedano un graduale raffreddamento delle tariffe Rc Auto nel Mezzogiorno d’Italia : è finalmente ora che termini lo scandalo delle tariffe alte per gli utenti dei nostri territori dato che, oramai, i nostri parametri sono perfettamente in linea con le medie nazionali : frequenza sinistri e rapporto sinistri a premi, tanto per citare i più importanti.
MANIFESTAZIONE A NAPOLI
IN PIAZZA TRIESTE E TRENTO
Interverranno :
– lavoratrici e lavoratori, pensionati, giovani precari.
– i Segretari Generali Territoriali di CGIL e CISL e UIL.
N.B. : per la copertura delle restanti ore del turno lavorativo, è indetta Assemblea Regionale Esterna delle lavoratrici e dei lavoratori della Campania del Settore Assicurazioni, che si terrà nella stessa piazza della manifestazione.
Le Segreterie Regionali della Campania
Fiba/Cisl Fisac/Cgil Snfia Uilca

Back to top button