CGIL – Europa: 14 novembre, è la prima mobilitazione dei sindacati europei

La prima volta della CES, la Confederazione europea dei sindacati. Si potrebbe vedere anche così la mobilitazione indetta dalla CES per mercoledì 14 novembre in quasi tutti i paesi dell’Unione europea. Per la prima volta il comitato esecutivo della Confederazione europea, su sollecitazione di alcuni paesi tra cui l’Italia, ha deciso di organizzare manifestazioni in tutti i paesi e non (come è successo finora) manifestazioni simboliche a Bruxelles o in qualche altra città sede di vertici istituzionali. Contro la politica di austerità che sta portando tutto il continente europeo al declino e per il sostegno al lavoro (contro una disoccupazione che ha raggiunto tetti record), questa volta tutti i sindacati nazionali sono mobilitati per organizzare iniziative specifiche nei loro Paesi e in quattro di questi si è anche deciso di scioperare. Mentre infatti in tutte le nazioni dell’Unione ci si mobiliterà con presidi, manifestazioni, cortei o convegni al chiuso, in Italia, Spagna, Portogallo e Grecia si sciopererà.

Per avere il quadro completo di tutte le iniziative previste in Italia in concomitanza con lo sciopero generale, vai alla pagina speciale. Per avere il quadro completo su tutti i paesi europei, vai al sito della CES, www. etuc.org.

viaCGIL – Europa: 14 novembre, è la prima mobilitazione dei sindacati europei.