Rsi: la sostenibilità un investimento per il futuri dei lavoratori

di Cristina Pascucci – Il 19 novembre alla Sala Santi della sede nazionale della CGIL a Roma si è tenuta l’iniziativa “Investimenti Socialmente Responsabili nei Fondi pensione del settore bancario e assicurativo: la sostenibilità, un investimento per il futuro dei Lavoratori” promossa dalla Fisac CGIL e dall’Ufficio Nazionale Sostenibilità e Responsabilità Sociale d’Impresa.
L’iniziativa si colloca all’interno di una riflessione avviata da tempo nell’Organizzazione dall’Ufficio Sostenibilità e RSI sulla natura degli investimenti operati dai Fondi di Previdenza delle aziende del credito e assicurative. In questo senso l’Organizzazione intende promuovere la conoscenza e il dibattito interno in merito agli Investimenti Socialmente Responsabili nei Fondi Pensione dal momento che, come sindacato, siamo presenti nei Consigli di Amministrazione e perciò abbiamo la possibilità di assumere un ruolo attivo sulle politiche di asset allocation.
L’iniziativa si è rivolta principalmente ai Consiglieri o Componenti dei comitati di gestione dei Fondi aziendali, ma pensiamo che la questione debba essere messa al centro del dibattito più generale della nostra Organizzazione. La convinzione, infatti, è che il Sindacato debba farsi parte attiva nella promozione delle politiche di trasparenza delle azioni di ESG delle aziende investite dai Fondi Previdenziali a cui aderiscono i lavoratori del settore, in quanto elemento fondamentale per la tutela degli interessi dei lavoratori stessi e volano per la diffusione di pratiche di Responsabilità Sociale d’Impresa e di sviluppo sostenibile.

 

Intervento di Elena Aiazzi

Intervento di Ugo Biggeri

intervento di Simonetta Bono

Intervento di Roberto Conte

Intervento di Laura Frascaroli

– Vedi le slides tramite Slideshare

intervento di Anna Raffaini

Intervento di Giovanna Tripodi

La cronaca via Twitter

Articolo dell’iniziativa di Cristina Pascucci

Back to top button