Licenziamento: Obbligo di fedeltà

Con la sentenza n. 19096/2013, la Cassazione ha affermato la legittimità di un d licenziamento intimato ad un dipendente di un laboratorio di analisi che aveva partecipato ad una SRL, peraltro ubicata nelle vicinanze del posto di lavoro, finalizzata alla creazione di uno studio medico associato. La Suprema Corte ha ritenuto violato l’obbligo di fedeltà per l’attività “solo progettuale per la costituzione di una società operante in concorrenza con l’impresa del datore di lavoro”, nulla contando la successiva dismissione dalla partecipazione.
Sent. Cassazione Sez. Lavoro n. 19096 del 09/08/2013
(fonte: Direzione Provinciale del Lavoro di Modena – Dottrina per il Lavoro)

Back to top button