FONDIARIA-SAI: Iniziativa Federconsumatori

Buongiorno a tutte/tutti.  
A seguito dell’inchiesta della Procura di Torino, relativa alle vicende della famiglia Ligresti (ex azionista di maggioranza) e di alcuni Amministratori del Gruppo Fondiaria-sai, la Federconsumatori si costituirà parte civile nel procedimento penale all’udienza del 4 dicembre, a tutela dei piccoli azionisti, che hanno subìto un danno economico a causa della mala gestio della Società.
La Federconsumatori, fondata nel 1988 per volontà della CGIL, è un’associazione senza scopo di lucro che ha come obiettivi prioritari l’informazione e la tutela di consumatori ed utenti .
Coloro che sono possessori di azioni Fondiaria-sai possono aderire a tale iniziativa fornendo le proprie generalità e indicando il periodo nel quale sono state acquisite le azioni, tramite questa casella elettronica, entro i prossimi 15 giorni, in modo da essere contattati per ricevere il modello di delega con cui dare mandato al legale della Federconsumatori.  
Più alto sarà il numero di adesioni, minore sarà il costo per ciascun lavoratore (che sarà comunque compreso tra i 120/150 euro).