Vertenza Direct Line: grande vittoria delle lavoratrici e dei lavoratori

Con enorme soddisfazione le RSA Directline venerdì 13 dicembre hanno siglato con l’azienda in sede ANIA e alla presenza delle Segreterie Nazionali FISAC, F.N.A., FIBA E UILCA un accordo che prevede per i 5 colleghi dei corner (punti vendita esterni che chiuderanno il 31/12/2013 e per i quali l’azienda aveva prospettato il licenziamento) la ricollocazione nel call center vendita delle sedi centrali.

L’accordo prevede, inoltre, il premio di produzione riguardante il 2013 e ai sensi dell’art. 4 legge 300/1970 l’introduzione del nuovo sistema telefonico Contact Center Platform. (vedi allegato)

I lavoratori, riuniti immediatamente in assemblea lunedì 16 dicembre e consultati nella giornata successiva, hanno espresso unanime soddisfazione per il risultato raggiunto.

Nel ringraziare le strutture sindacali Territoriali e Nazionali per il costante supporto fornito in questi mesi,vogliamo sottolineare come la lotta di tutte le lavoratrici e i lavoratori e la totale sintonia d’ intenti e azioni con le RSA, dimostrati durante tutta la lunga vertenza, siano il principale motivo dello straordinario risultato.

VERBALE DI ACCORDO 13-12-2013

VERBALE DI ACCORDO 13-12-2013 – Allegato A

VERBALE DI ACCORDO 13-12-2013 – Allegato B

Back to top button