Licenziamento per giusta causa: Elementi di prova

Con la sentenza n.25203/2013 la Cassazione, in tema di licenziamento per giusta causa, ricorda che l’onere probatorio, a carico del datore di lavoro comporta che questi fornisca la prova completa di tutti gli elementi della fattispecie e richiede che la prova sia certa, non essendo previsto che nel nostro ordinamento il licenziamento sia fondato esclusivamente su prove indiziarie non adeguatamente verificate. Inoltre, il giudice di merito, deve tenere conto delle modalità di svolgimento del rapporto antecedente la mancanza che ha dato luogo al licenziamento e deve considerare la durata del rapporto stesso e l’assenza di precedenti sanzioni a carico del lavoratore.
Sent. Cassazione Sez. Lavoro n.25203 del 08/11/2013
(fonte: CGIL Piemonte- Camera del Lavoro Provincia di Torino – Archivio Aperto)

Back to top button