Bcc Friuli Venezia Giulia: proclamate 2 giornate di sciopero

Oggi, 17 febbraio 2014, si è tenuto presso la Federazione delle BCC del Friuli Venezia Giulia il previsto incontro tra le Parti trattanti il CIR FVG con la Commissione di Conciliazione costituita ai sensi dell’art 4 dell’accordo sindacale Federcasse – OOSS del 27.02.2001 sull’esercizio del diritto di sciopero.-
Dopo una lunga ed articolata esposizione da parte sindacale sulle ragioni che vorrebbero evitare di arrivare a momenti di mobilitazione della categoria, la delegazione dei presidenti della FedFVG ha rassegnato inizialmente l’indisponibilità a giungere ad un accordo diverso da quello di assumere come pacifica la disdetta data del Contratto Integrativo Regionale FVG e addivenire ad nuovo CIR fortemente ridimensionato.-
Su questa linea la Delegazione dei Presidenti accompagnata dal Direttore della Fedfvg e dalla Responsabile delle relazioni sindacali ha fornito una nuova proposta di piattaforma che porta alcuni piccoli miglioramenti alla precedente consegnata il 27 gennaio scorso dopo aver esperito l’incontro per la verifica dei demandi contrattuali presso la Federazione Nazionale BCC a Roma.-
L’incontro odierno non ha dato l’esito sperato.
Pertanto Vi comunichiamo l’avvio della procedura di sciopero nelle giornate di
Lunedi, 03 marzo 2014.
Lunedì, 17-marzo 2014
SCIOPERO DEGLI STRAORDINARI PER TUTTO IL PERIODO DI MOBILITAZIONE
Nei prossimi giorni avvieremo le assemblee nella banche.-
Udine, 17 febbraio 2014
LE SEGRETERIE REGIONALI
FABI FIBA/CISL FISAC/CGIL

Scarica comunicato

Back to top button