Il Medico competente: ruolo, funzioni esperienze e limiti

In questo nuovo numero della Newsletter proseguiamo nell’esplorazione delle figure della salute e sicurezza in azienda e tocchiamo un altro fondamentale capitolo: il medico competente.
Così come abbiamo fatto nel numero precedente ospitiamo una serie di contributi di parte non sindacale medici, professionisti, consulenti, operatori nel campo della Salute e Sicurezza in azienda i quali illustrano il loro punto di vista e la loro esperienza.

Quello che ci preme, senza il bisogno di aderire alle tesi espresse (anzi riservandoci di prendere posizione successivamente su di esse), è accogliere il punto di vista di chi opera in questo campo e vuole provare ad offrire la sua riflessione, la sua esperienza e la sua critica.
Ci è parso questo un modo diretto per entrare nel vivo delle competenze e del “mestiere”, oltre la descrizione formale del ruolo, di una figura che è tra quelle di maggior complessità nel sistema della salute e sicurezza sul lavoro, a partire dalla sua collocazione autonoma, ma subordinata rispetto al DDL. (allegato7)

MEDICO COMPETENTE, COME?
Man, mano che raccoglievamo i contributi per questo numero ci rendevamo sempre più conto di come, tra i diversi attori del Sistema della Salute e Sicurezza, il Medico Competente sia quello più problematico e foriero di importanti riflessioni.
Su questa funzione tende inevitabilmente a confluire, oltre le indicazioni specifiche dell’81, anche la memoria della storia di tutta la medicina del lavoro. (allegato8)

“POST-RAPINA” – UNA BUONA PRASSI
I Prof. Giuseppe Fichera e Giovanni Costa, della Clinica del Lavoro di Milano, con la descrizione della procedura di gestione del post-rapina, ci presentano quella che auspichiamo venga presto codificata come “buona prassi” e che ben rappresenta l’importanza del ruolo del MC. Prof. Giovanni Costa, Professore Ordinario di Medicina del Lavoro presso il Dipartimento di Medicina del Lavoro dell’Università di Milano. Direttore del Dipartimento di Medicina Preventiva, del Lavoro e dell’Ambiente, “Clinica del Lavoro L. Devoto” della Fondazione IRCCS Ospedale Maggiore Policlinico, Mangiagalli e Regina Elena di Milano. Punto di riferimento imprescindibile a livello internazionale sullo stress lavoro-correlato a partire dai suoi studi sul lavoro a turni che rappresentano una pietra miliare della moderna medicina del lavoro. Prof. Giuseppe Paolo Fichera, Psicologo e Psicoterapeuta ad indirizzo umanistico-esistenziale è Dottore di Ricerca in Medicina del Lavoro e Igiene Industriale presso la Clinica Del Lavoro “Luigi Devoto” – Fondazione IRCCS Ca’ Granda Ospedale Maggiore Policlinico – Università degli Studi di Milano; conduce un Master in Psicologia dell’Emergenza e Psicotraumatologia. (allegato9)

L’ESPERIENZA CONCRETA DELLA COORDINATRICE DEI MC DI INTESA
La Prof.ssa Marina Musti ci da’ un quadro completo dell’importanza e della positività de ruolo. Prof.ssa Marina Musti, Professoressa di Medicina del Lavoro presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università di Bari è la Coordinatrice dei Medici Competenti di Intesa SanPaolo.  (allegato10)

A BRESCIA E PROVINCIA il Dott. Brunelli e la Dott.ssa Garattini nel loro intervento evidenziano la delicatezza del ruolo del Medico Competente segnalando pesi e contrappesi comunque previsti sia nel corpo stesso dell’81 sia nel più ampio complesso delle norme a tutela dei lavoratori. Medici del Lavoro in una struttura pubblica. (allegato11)

INCA-CGIL – STRUTTURA DI RIFERIMENTO DEL SINDACATO
La Dott.ssa Lelia Della Torre è stata per anni in un punto d’osservazione privilegiato; pubblichiamo con piacere il suo intervento svolto in un convegno dell’INCA regionale intitolato significativamente “Sorveglianza sanitaria tra rito, business e buone pratiche” Tutti i materiali relativi sono reperibili al link: http://www.inca.lombardia.it/consulenza/riflessioni/convbergamo_07/homebergamo.htm.
Medico del Lavoro e già membro del Coordinamento Medico Legale INCA CGIL Lombardia. (allegato12)

IL MEDICO COMPETENTE, nella considerazione di Pietro Ferrari, Dirigente della Camera del Lavoro di Brescia (allegato13)

NELLA SEZIONE MANUALE TROVATE LA SCHEDA SU MEDICO COMPETENTE E SANZIONI curata dall’Arch. Guido Giobbe, già delegato aziendale di Equitalia Nord leggi scheda del manuale. (allegato14)

A DIFFERENZA di quanto è stato per le altre figure del sistema della salute e sicurezza intenderemmo proseguire ed approfondire l’analisi ed il dibattito sul ruolo del MC.

Per contatti scrivete a rlsfisac@cgil.lombardia.it La Commissione Salute e Sicurezza di FISAC-CGIL Lombardia

Back to top button