Il Rischio Video Terminali

Con questo numero della Newsletter iniziamo l’analisi dei rischi correlati al mondo del lavoro.
Il primo rischio che trattiamo è il rischio legato all’utilizzo dei Videoterminali.
In linea con quello che è stato fatto nei numeri precedenti anche in questo caso ospitiamo una serie di interventi che mirano a meglio inquadrare tutto ciò che concerne il rischio, la prevenzione e le problematiche legate all’utilizzo del videoterminale.

Iniziamo con quello che prescrive il D.Lgs 81/08 titolo VII in materia (allegato33)

Continuiamo con una introduzione alle regole comportamentali da utilizzare per un corretto uso dei videoterminali (allegato34) e con i comportamenti che dovrebbero essere messi in atto per una corretta prevenzione (allegato35).
Il non corretto utilizzo e la non osservanza delle regole può creare numerose problematiche che vengono qui riportate (allegato36).

Forniamo anche un utile link (www.cnit.it/sites/default/files/files/LavoroVideoterminale.pdf) relativo ad uno studio fatto dall’Inail e relativo all’utilizzo dei videoterminali.

Concludiamo il numero con la testimonianza di una lavoratrice, che disegna nello specifico ciò che riguarda il rischio relativo alla componente femminile aziendale (allegato37) e con quella di un lavoratore (allegato38) che racconta le sue esperienze relative al discorso sui VDT.

Pensiamo a questo punto di aver fornito materiale a sufficienza sul quale meditare e siamo confidenti che questa nostro lavoro oltre ad essere fonte di informazione possa aprire un dialogo con tutti gli attori impegnati nella tutela della salute e della sicurezza sui luoghi di lavoro Cogliamo l’occasione per augurare a tutti buone vacanze e ci rivediamo a settembre.

A cura della Commissione Salute e Sicurezza della Fisac Milano-Lombardia Gabriele Poeta Paccati, coordinatore per la segreteria Regionale, Nadia DeLorenzi, Sandro Pezzoni, Pier Luigi Rizzi, Domenico Farro, Giovanni Bertocci. e-mail rlsfisac@cgil.lombardia.it

Back to top button