BPVI: Firmato con il Contratto Integrativo

Nella tarda serata di oggi si è conclusa la difficile trattativa per un nuovo Contratto integrativo di Gruppo.
Possiamo indiscutibilmente dichiarare che la firma abbia scongiurato il triste scenario ed il pericolo che avrebbe visto, a far data dal 1 aprile 2014, i dipendenti del Gruppo BPVi senza alcuna tutela integrativa, con l’esclusiva applicazione del Ccnl 19 gennaio 2012, o di eventuali liberalità ad iniziativa esclusiva aziendale ed a sua totale discrezionalità.
In un periodo che ha visto l’acuirsi delle problematiche del nostro settore, il confronto tra le parti – svoltosi in aspri e serrati incontri – è stato acceso e difficoltoso, a causa delle rigidità aziendali sia sul tema dei costi che delle gestionalità organizzative.
Si è cercato di ottemperare al precedente contratto integrativo, nato in un diverso contesto economico e riferito solo alla capogruppo, scaduto e disdettato dall’azienda, con le esigenze di una progettualità ed armonizzazione più ampia che coinvolgesse tutte le Società del Gruppo in un’ottica propositiva.
Le risultanze di questa trattativa, sottoposte alla verifica dei rispettivi organismi, saranno presentate nelle prossime assemblee a tutti i dipendenti per l’approvazione, in rispetto agli impegni presi.
Seguirà una comunicazione specifica con il dettaglio dei contenuti concordati.
Vicenza, 28 marzo 2014
2014_03_28_contratto_integrativo

Back to top button