Iccrea Holding: ok dell’antitrust all’acquisizione di Iside

By: Richard ErikssonCC BY 2.0
Roma, 14 apr – Iccrea Holding, la finanziaria che controlla il gruppo bancario Iccrea, il cui capitale e’ detenuto da 355 Banche di Credito Cooperativo e Casse Rurali, puo’ acquisire il controllo di Iside – Iniziative Servizi Informatici Europa, la societa’ controllata dalla Federazione Lombarda della Banche di Credito Cooperativo che offre servizi informatici e di communication technology per il settore creditizio, finanziario e assicurativo. Lo ha stabilito l’Autorita’ Garante della Concorrenza e del Mercato che non ha ravvisato nell’operazione “la costituzione l rafforzamento di una posizione dominante sul mercato interessato tale da eliminare o ridurre in modo sostanziale e durevole la concorrenza”. Come si legge nel bolletino settimanale dell’Autorita’ Antitrust, pubblicato oggi, Iccrea Holding acquisira’ entro il 2014 la maggioranza del capitale sociale di Iside (circa il 62,6%) per poi entrare in possesso dell’intero capitale. Nel 2012 il fatturato di Iside e’ stato pari a 79,677 milioni di euro, interamente realizzato in Italia.

Back to top button