Findomestic Banca: Inaccettabile! nella forma e nella sostanza!

Cari colleghi,
stamattina l’azienda ci avrebbe dovuto consegnare la lettera di apertura della procedura per il Trasferimento di rami di azienda al nuovo Consorzio BNL in coerenza con la procedura già avviata in Bnl da più di un mese, ma con sommo stupore abbiamo ricevuto ben DUE lettere di inizio procedura:
 La prima è l’informativa relativa alla cessione di attività ad una “costituenda” Società Consortile denominata “NewCo” che coinvolge 94 lavoratori e lavoratrici di Findomestic, la comunicazione aziendale definisce il perimetro e le motivazioni di tale operazione del Gruppo BNP. Le motivazioni che L’Azienda ha addotto ci sembrano superficiali ed immotivate, la definizione delle attività e dei colleghi coinvolti assolutamente arbitraria ed inaccettabile.
 La seconda, del tutto inaspettata, parla di una riorganizzazione che comporterebbe il passaggio di tutti i colleghi del CRC di Bari, presumibilmente a BNL come argomentato da un dirigente ai colleghi coinvolti, all’interno di una sinergia di Gruppo ancora tutta da capire, che l’Azienda riconduce addirittura al Piano Industriale 2010-2012 (Vision !!!) e che riteniamo inaccettabile, alla luce del Piano Unico 2014-2016 presentatoci la scorsa settimana dal DG come Piano di sviluppo e crescita aziendale.
I prossimi incontri a riguardo si terranno, per entrambe le procedure, a partire dal 5 Maggio pv.
Fin dal primo incontro faremo presente all’azienda, che le procedure e le loro motivazioni appaiono superficiali e parziali, richiamando la ristrutturazione Vision 2010, distante ormai 4 anni, durante i quali tutti i colleghi hanno ampiamente dimostrato di saper far bene il proprio lavoro (e i risultati di bilancio lo dimostrano). Chiederemo di avere puntuali approfondimenti riguardo entrambe le procedure e le funzioni aziendali coinvolte, perché solo di fronte ad un quadro completo e dettagliato (che ad oggi le lettere che ci hanno consegnato non danno), ci renderemo disponibili ad un confronto che porti a tutelare i colleghi coinvolti, gestendo le ricadute di quanto ci è stato presentato oggi.
Sarà con il coinvolgimento di tutti i colleghi che vogliamo procedere, per non lasciare che la professionalità e le competenze, che ad oggi sono patrimonio di Findomestic, vengano disperse.
Alleghiamo al presente volantino copia delle lettere che ci ha consegnato l’azienda, sulle quali faremo, nei prossimi giorni, i dovuti approfondimenti.
Firenze, 29 aprile 2014 Le Segreterie Aziendali di
Findomestic Banca Spa
Dircredito – FABI – Fiba/CISL – Fisac/CGIL – Uilca/UIL
Scarica comunicato
Lettera Riorganizzazione Findomestic
Lettera Trasferimento Rami Azienda

Back to top button