Fisac Sardegna: Nominata la Segreteria

Nella seduta del 22 Maggio, il direttivo regionale della FISAC Sardegna è stato chiamato in assemblea ad Oristano per eleggere la nuova Segreteria regionale.

Nel presentare la situazione della categoria, il Segretario Maurizio Corbani ha evidenziato come la contrapposizione che ha caratterizzato il Congresso Nazionale di categoria non ha trovato riscontro in Sardegna, dove il clima politico-sindacale si è caratterizzato per l’unità di intenti davanti all’attacco dei banchieri al contratto di categoria. “Non ci facciamo dare lezioni di efficienza da chi ruba alle aziende che dirige – ha detto il Segretario Generale- le nostre richieste per un comparto che sia di servizio al paese sono giuste ed adeguate”.

Molte le preoccupazioni per il modello di banca che sta passando attraverso la ripetizione del modello sperimentato dai grandi gruppi, con la tripartizione tra agenzia globale, filiali solo front-liner e agenzie “leggere” destinate alla consulenza, che potrebbe preludere allo spacchettamento contrattuale dell’intera categoria.

Un ricco e concorde dibattito ha fatto da cornice all’elezione della segreteria, vista come momento ulteriore di ricerca della compattezza della categoria. Entrano così in segreteria Angela di Martino (Banca d’Italia, Cagliari), Luciano Locci (Banco di Sardegna, Cagliari), Marcella Oppia (Banca di Sassari, Sassari), Paolo Carta (Banca di Credito Sardo, Cagliari).  Il voto: Ventitre favorevoli, due contrari e quattro astenuti .

Il programma è quello congressuale, con un solido impulso al rinnovamento ed alla formazione del gruppo dirigente, la tutela delle autonomie territoriali, il rilancio del proselitismo.

gfb

Photo by M. Peddis

Back to top button