Sanzioni disciplinari: Tempi per l’impugnazione

Con la sentenza n.10668/2014 la Cassazione ha stabilito che il biennio oltre il quale le sanzioni disciplinari perdono di efficacia (art.7 comma 8 della legge n.300/1970), non può ritenersi scaduto se il lavoratore ha impugnato entro tale biennio la sanzione con il deposito del ricorso introduttivo nel giudizio inteso ad ottenere la declaratoria dell’illegittimità del provvedimento. Pertanto, rimane in capo al lavoratore l’interesse ad impugnare la sanzione anche se l’udienza di discussione nel giudizio di impugnazione venga fissata oltre il biennio dall’irrogazione.
Sent. Cassazione Sez. Lavoro n. 10668 del 15/05/2014
(fonte: CGIL Piemonte- Camera del Lavoro Provincia di Torino – Archivio Aperto)

Back to top button