Anagina: rinnovato il CCNL

By: Patricia Hernandez – All Rights Reserved

 In data odierna le Organizzazioni Sindacali e la Commissione sindacale ANAGINA si sono incontrate per proseguire la trattativa per il rinnovo del CCNL delle/dei dipendenti delle agenzie ex Ina Assitalia.
Il clima di ritrovata unità all’interno di Anagina palesatosi anche nell’Assemblea Nazionale della settimana scorsa ha, evidentemente, favorito un nuovo clima più costruttivo ed agevolato il raggiungimento di un’intesa.
Si è dunque giunti alla formulazione di un accordo di massima che prevede:
– aumento tabellare del 6% con effetto dal 1 luglio 2014
– una tantum, riparametrata per livello e senza recupero dell’indennità di vacanza contrattuale, pari ad € 430,00 per il III livello, rateizzata in due quote uguali erogate a settembre e novembre 2014
– riconoscimento di un buono pasto di 1 euro – elemento finora assente dal CCNL e che corrisponde ad un aumento di un ulteriore 1% della retribuzione media – anch’esso dal 1 luglio 2014 (non riassorbibile da eventuali erogazioni aziendali della stessa natura)
– scadenza al 31/12/2014
Per quanto riguarda la parte economica dei dipendenti ex grandi agenzie, si procederà ad un adeguamento della retribuzione tabellare pari all’1% (il periodo di vacanza contrattuale economica è inferiore di 3 anni rispetto al CCNL) e all’aumento di 1 euro del buono pasto.
Dopo il calcolo dell’adeguamento economico, il differenziale risultante tra le retribuzioni complessive dei dipendenti delle ex grandi agenzie e quelli delle ex medio piccole verrà congelato in un assegno ad personam non rivalutabile né riassorbibile e computabile sia ai fini del TFR che della contribuzione alla previdenza integrativa (che rimane invariata).
Per le agenzie che, alla data odierna, abbiano in corso accordi o procedure per ammortizzatori sociali non si procederà all’erogazione dell’una tantum e verrà sospeso il buono pasto fino alla scadenza degli ammortizzatori stessi.
La firma definitiva dell’accordo e la stesura dei testi rimane subordinata alla ratifica degli organi competenti: il Consiglio Nazionale Anagina è convocato per il 21 giugno e, dopo tale data, si svolgeranno le assemblee delle lavoratrici e dei lavoratori con calendario da concordarsi a livello territoriale.
Come Organizzazioni Sindacali riteniamo, dopo molti anni di “impasse” ed in presenza di una situazione di oggettiva crisi del settore (ricordiamo che oltre un terzo delle agenzie stanno affrontando tensioni occupazionali), di aver raggiunto un’intesa soddisfacente che mantiene intatte le tutele normative del CCNL e produce un risultato economico che riattiva la progressione salariale ferma dal 2008.
Roma, 11 giugno 2014
FISAC CGIL FIBA CISL F N A UILCA

Scarica comunicato
Scarica accordo