Assemblea Ivass: Megale, bene Rossi, per crescita serve ruolo più attivo delle assicurazioni

Roma, 26 giugno – “Ha fatto bene il presidente Rossi a mettere in evidenza che, dopo sei anni di crisi gravissima e drammatica sul piano sociale, ora occorre dare priorità alla crescita. Questo significa rilanciare gli investimenti e, allo stesso tempo, chiedere un ruolo più attivo alle compagnie di assicurazioni che, sempre in termini di investimenti, valgono in Italia 560 miliardi su un totale di 8.000 delle compagnie assicurative europee”. E’ quanto afferma il segretario generale della Fisac Cgil, Agostino Megale, in merito alle parole di oggi del presidente dell’Ivass nella sua relazione relativa al 2013.
Dunque, prosegue il leader della categoria dei lavoratori del credito della Cgil, “serve più crescita, non solo attraverso le banche e il rilancio degli investimenti pubblici, ma con un ruolo più coraggioso delle stesse assicurazioni. Da segnalare infine l’importante riconoscimento di apprezzamento che il presidente Rossi ha tributato al ruolo, pur critico ma di grande responsabilità, delle rappresentanze sindacali interne nella gestione dei problemi. So che è sincero, per questo il giudizio è molto importante”, conclude Megale.

Back to top button