Licenziamento per giusta causa: Disvalore ambientale

Con la sentenza n.12806/2014 la Cassazione, nell’ambito della responsabilità disciplinare, ha stabilito come possa essere rilevante l’elemento costituito dal “disvalore ambientale” nella condotta del dipendente nei confronti dell’azienda, in quanto modello diseducativo e disincentivante anche nei confronti degli altri dipendenti. Nel caso in esame è stato quindi considerato legittimo il licenziamento di un lavoratore che si era assentato dal servizio a seguito del diniego ad usufruire delle ferie nel periodo desiderato, anche se era l’unico episodio di insubordinazione in una lunga carriera lavorativa.
Sent. Cassazione Sez. Lavoro n. 12806 del 06/06/2014
(fonte: CGIL Piemonte- Camera del Lavoro Provincia di Torino – Archivio Aperto)

Back to top button