Intesa Sanpaolo: inclusione e pari opportunità, per la tutela dei valori di tutti i colleghi

By: Fabio Moretti – All Rights Reserved

Oggi è stato sottoscritto un innovativo Protocollo sull’Inclusione e sulle Pari Opportunità nell’ambito del welfare di Gruppo, con il quale saranno promosse intese collettive a favore di una politica di attenzione alla persona e alla famiglia. Nel Protocollo è stato condiviso di:

  • prevenire i favoritismi, gli abusi e le discriminazioni di genere, età, etnia, religione, appartenenza politica e sindacale, orientamento sessuale, lingua e diversa abilità;
  • rispettare le diversità ed intervenire per eliminare le discriminazioni e garantire pari opportunità sul lavoro e nei rapporti tra le persone in azienda;
  • sviluppare strumenti di condivisione delle informazioni, di scambio di esperienza e di confronto ed integrazione fra il personale.

In linea con i valori del Protocollo, è stato firmato un primo accordo che prevede il congedo straordinario retribuito di 15 giorni (consecutivi di calendario) per i dipendenti che contrarranno un matrimonio riconosciuto in Italia o all’estero, con rito civile, cattolico o acattolico, senza trascrizione nei registri dello stato civile, a condizione che dopo il matrimonio risultino conviventi. Grazie a questo accordo potranno beneficiare del congedo anche i colleghi che contraggono matrimonio:

  • tra non etoressuali (all’estero),
  • con rito religioso per le confessioni che hanno stipulato un’intesa con lo stato italiano (Valdese, Chiese Avventiste, Assemblee di Dio, Ebraica, Evangelica Battista, Evangelica Luterana, Santi degli Ultimi Giorni, Ortodossa, Apostolica, Buddista, Induista).

Inoltre, si è convenuto che al convivente di fatto sia estesa la regolamentazione in materia di provvidenze economiche a favore dei portatori di handicap grave. UN GRANDE PASSO AVANTI IN DIREZIONE DELL’UGUAGLIANZA, DELLE PARI OPPORTUNITA’ E DEL VALORE DELLE DIFFERENZE.

Milano, 24 luglio 2014
DELEGAZIONI TRATTANTI DI GRUPPO INTESA SANPAOLO DIRCREDITO – FABI – FIBA/CISL – FISAC/CGIL – SINFUB – UGL – UILCA
Back to top button