Banche: Megale (Fisac Cgil), a settembre nel vivo trattativa per il rinnovo Contratto

Roma, 28 luglio – Primo incontro tra sindacati del credito e Alessandro Profumo, neo nominato presidente del Comitato affari sindacali e del lavoro Abi (Casl), per fare il punto sullo stato della trattativa per il rinnovo del contratto nazionale dei bancari e per stabilire le prossime due date, il 18 e il 24 settembre prossimi, per entrare nel vivo.

“Com’era nelle previsioni, l’incontro di oggi è stato breve e di presentazione del nuovo responsabile del Casl, nonché del comitato stesso, con il quale fissare i prossimi appuntamenti: il 18 e il 24 settembre”, fa sapere il segretario generale della Fisac Cgil, Agostino Megale, al termine. Nel fissare i nuovi incontri il dirigente sindacale ha sottolineato, “insieme a tutto il sindacato, la necessità di riprendere il confronto nel pieno rispetto del vecchio contratto”.

Inoltre, ha aggiunto il leader della categoria dei lavoratori del credito della Cgil, “avendo chiaro che nel confronto auspicato su dove va il settore e quali le sue prospettive, il sindacato riconferma il valore dei contenuti della piattaforma e del progetto di banca al servizio del paese e dell’occupazione”, ha concluso Megale. 

Scarica la dichiarazione

BANCHE: MEGALE, SU CONTRATTO AUSPICIO CONVERGENZA SU OCCUPAZIONE =

Roma, 28 lug. (Adnkronos) – “Nei fatti l’incontro di oggi è di
prima presentazione e penso che vedremo alla ripresa quali sono
effettivamente le condizioni. Noi abbiamo presentato una piattaforma
con le nostre priorità, che tra l’altro ha ricevuto il 95% dei
consensi dei lavoratori del settore, e un progetto per un modello di
banca al servizio del Paese. Auspichiamo che si possa raggiungere una
convergenza sulla difesa dell’occupazione, l’area contrattuale, il
rilancio di una contrattazione di secondo livello innovativa e
qualificata e la difesa del potere d’acquisto quando effettivamente il
confronto decollerà”. Così Agostino Megale, segretario generale
Fisac-Cgil, parlando all’Adnkronos prima dell’incontro tra sindacati e
Alessandro Profumo, neo presidente del comitato affari sindacali e del
lavoro dell’Abi, in merito al contratto nazionale di lavoro dei
bancari.

“Ad Abi – spiega Megale – abbiamo già chiesto nell’ultimo
incontro di fine giugno un cambiamento d’approccio”. Cambiamento che
sembra arrivato con la nomina di Profumo. “Il dottor Micheli – dice il
segretario – era un interlocutore coriaceo ma di grande lealtà nel
rapporto con le controparti”. Adesso però l’obiettivo è di rinnovare
il contratto.

Per farlo Megale parla di priorità da perseguire, di cui la
prima è la difesa dell’occupazione e del numero complessivo dei
lavoratori del settore. Bisogna inoltre, sottolinea Megale, “avviare
politiche di solidarietà con l’ingresso di giovani a fronte anche
dell’utilizzo del fondo di solidarietà, ma soprattutto contrastare le
esternalizzazioni che tendono a ridurre il perimetro di applicazione
del contratto e ad avere un’occupazione più povera”.

(Ama/Col/Adnkronos)
28-LUG-14 17:32

NNNN

ZCZC
ADN0989 3 ECO 0 ADN ECO NAZ

BANCHE:SINDACATI, SU RINNOVO CONTRATTO TUTTO RINVIATO AL 18 SETTEMBRE =

Roma, 28 lug. (Adnkronos) – Sul rinnovo dei contratti dei
bancari tutto rinviato a settembre. “Sono previsti due incontri: uno
il 18 e uno il 24”, afferma Lando Sileoni, segretario generale della
Fabi, al termine dell’incontro tra sindacati e il neo presidente della
commissione affari sindacali e del lavoro (Casl), Alessandro Profumo,
sul rinnovo del contratto del settore. Il 17 si riunirà l’esecutivo
dell’Abi e il Casl,mentre il primo round tra sindacati e comitato è
previsto per il 18 settembre.

“Si è trattato di un incontro interlocutorio” dice Agostino
Megale, segretario generale Fisac-Cgil e “i sindacati hanno ribadito
la necessità di cambiamento da parte di Abi”.(segue)

(Ama/Col/Adnkronos)
28-LUG-14 17:44

NNNNZCZC
AGI0541 3 ECO 0 R01 /

Banche: primo incontro tra Profumo e sindacati su contratto =
(AGI) – Roma, 28 lug. – Primo incontro tra sindacati del
credito e Alessandro Profumo, neo nominato presidente del
Comitato affari sindacali e del lavoro dell’Abi (Casl), per
fare il punto sullo stato della trattativa per il rinnovo del
contratto nazionale dei bancari e per stabilire le prossime due
date, il 18 e il 24 settembre prossimi. Solo allora, ha detto
Profumo, a quanto riferiscono i sindacati, “si potra’ entrare
nel vivo delle trattative. E il primo incontro, piuttosto che
affrontare il modello di banca, dato che le banche sono tante e
diverse tra loro, sara’ dedicato ad un’analisi congiunta dello
scenario economico”.
“Com’era nelle previsioni, l’incontro di oggi e’ stato
breve e di presentazione del nuovo responsabile del Casl,
nonche’ del comitato stesso, con il quale fissare i prossimi
appuntamenti, il 18 e il 24 settembre, per entrare nel vivo”,
fa sapere in una nota, il segretario generale della Fisac Cgil,
Agostino Megale, al termine. Nel fissare i nuovi incontri il
dirigente sindacale ha sottolineato, “insieme a tutto il
sindacato, la necessita’ di riprendere il confronto nel pieno
rispetto del vecchio contratto”. (AGI)
Rme (Segue)
281928 LUG 14

NNNNCZC
ADN1107 3 ECO 0 ADN ECO NAZ

NOTIZIE FLASH: 3/A EDIZIONE – L’ECONOMIA (6) =

Roma. Sul rinnovo dei contratti dei bancari tutto rinviato a
settembre. “Sono previsti due incontri: uno il 18 e uno il 24″,
afferma Lando Sileoni, segretario generale della Fabi, al termine
dell’incontro tra sindacati e il neo presidente della commissione
affari sindacali e del lavoro (Casl), Alessandro Profumo, sul rinnovo
del contratto del settore. Il 17 si riunirà l’esecutivo dell’Abi e il
Casl,mentre il primo round tra sindacati e comitato è previsto per il
18 settembre.”Si è trattato di un incontro interlocutorio” dice
Agostino Megale, segretario generale Fisac-Cgil e “i sindacati hanno
ribadito la necessità di cambiamento da parte di Abi”.(segue)

(Sec/Col/Adnkronos)

Back to top button