Congedi Parentali: Diritto alla fruizione dei 3 giorni di permesso mensile per l’assistenza di persona con handicap

Con l’interpello n.19/2014 il Ministero del Lavoro risponde ad un quesito rispetto alla corretta interpretazione dell’art.33, comma 3, legge n.104/1992, così come modificato dalla legge n. 183/2010, concernente il diritto del lavoratore dipendente a fruire di 3 giorni di permesso mensile retribuito per l’assistenza al familiare con handicap in situazione di gravità. In particolare, il Ministero afferma che, al fine di consentire la fruizione dei permessi in questione ai parenti o affini entro il terzo grado, debba essere dimostrata esclusivamente la circostanza che il coniuge e/o i genitori della persona con handicap grave si trovino in una delle specifiche condizioni stabilite dalla medesima norma.
DISPOSIZIONI AMMINISTRATIVE: Interpello Ministero del Lavoro n. 19 del 26/06/2014
(fonte: CGIL Piemonte- Camera del Lavoro Provincia di Torino – Archivio Aperto)

Back to top button