Santader: Cae Madrid nuovo accordo

A quindici anni dall’adozione della Direttiva Europea 94/45/CE, 820 Comitati aziendali europei sono gia operanti in imprese multinazionali che interessano ben 14,5 milioni di lavoratori con la
partecipazione di 27 paesi membri.
Essendo il Santander un’azienda con interessi in tutto il mondo, Europa compresa, dal 16.03.2005 ha dato corso al recepimento della Direttiva 94/45/CE ed ha costituito il proprio Comitato Aziendale Europeo detto in italiano CAE, in inglese EWC (European Work Council).
Nel maggio 2009 la Direttiva 94/45/CE viene rivista o più esattamente rifusa, abbiamo ora la Direttiva 2009/38/CE, obiettivi della nuova Direttiva sono :
• Assicurare efficacia ai diritti di informazione/consultazione transnazionale dei lavoratori.
• Aumentare il numero dei CAE, solo 1/3 delle imprese con i requisiti ha un CAE.
• Aumentare la certezza giuridica.
Ad Ottobre 2012 il Gruppo Santander ha modificato l’accordo del 2005 adeguandolo ai requisiti legali della nuova norma 2009/38/CE, mantenendo e regolando i canali di comunicazioni, il dialogo
sociale e Ie materie transnazionali nell’ambito comunitario del Gruppo Santander.

presentazione azienda

Accordo

Relazione iscritti

Back to top button