Bcc due Mari: sottoscritto accordo definitivo

Con la sottoscrizione dell’accordo definitivo avvenuto nella tarda serata di martedì 16 settembre si pone la parola fine alla vicenda della Bcc Due Mari, si pone fine ad una trattativa lunga e complicata che ha visto il fronte sindacale spaccarsi e determinare due tavoli separati, si pone fine purtroppo all’ennesima realtà Calabrese del movimento con l’acquisizione da parte di Banca Sviluppo.

Difficile in questi casi, quindi, stabilire se il bicchiere è mezzo pieno o mezzo vuoto.

Da una parte la soddisfazione per aver salvaguardato 85 posti di lavoro in una regione, la Calabria, che primeggia per disoccupazione; dall’altra il tormento per aver dovuto apportare dei tagli che in molti casi incidono pesantemente sulla RAL dei lavoratori e se a questo aggiungiamo lo spettro, per il 20% dei dipendenti di poter essere trasferiti dalla loro sede di lavoro, il dispiacere aumenta.

Sulla trattativa ha pesato negativamente l’apertura della L.223, lo spettro dei licenziamenti e le imposizioni dettate dall’unica banca acquirente hanno fatto il resto. Il delegato alle relazioni sindacali di Federcasse, Dott. Marco Vernieri, fin dall’inizio della trattativa ha fatto pesare questi macigni e se possibile, in alcuni frangenti, vi ha aggiunto un carico da undici.

I lavoratori della Bcc Due Mari vanno elogiati per il loro senso di responsabilità ed attaccamento alla loro azienda; aver ratificato l’ipotesi di accordo quadro, con numeri importanti e senza mai trascendere in facili isterismi o stati di rabbia, va ascritto a loro favore come un grande merito ed un elemento determinante per la firma dell’accordo definitivo.

Anche ieri sera, prima della firma definitiva e con tutti i dubbi per i pro ed i contro, il pensiero è andato all’assemblea dei lavoratori ed al mandato che ci avevano consegnato in quella tarda serata dell’otto settembre u.s.

Come Segretario Regionale voglio ringraziare i Compagni Michele Cervone, Fabrizio Petrolini, Giovanna Tripodi e Pasquale Pisculli della Segreteria Nazionale della Fisac Cgil per il loro continuo e prezioso contributo che in questi lunghi mesi ci hanno dato, i Compagni Francesco Berlingieri e Paolo Carravetta che mi hanno affiancato nella trattativa e mi hanno volentieri sostituito nella fase assembleare e di confronto con gli iscritti della Bcc dei Due Mari.

 

Lamezia Terme, 17 settembre 2014                                                         Il Segretario Regionale Calabria

Gennaro Patera

Back to top button