#riformalavoro, Megale: mobilitazione dei bancari se il governo non cambia

By: Robert Couse-BakerCC BY 2.0
(Adnkronos/Labitalia) – E Megale ‘sfida’ il premier sull’allargamento delle tutele. “Noi andiamo oltre, non ci poniamo solo -spiega- il problema della reintegra per i neo assunti. Chiediamo che anche i collaboratori, per le partite Iva, si vedano riconosciuti il diritto alla maternità, alla previdenza integrativa, e, aggiungo io, anche al salario minimo, per loro che non hanno un contratto di lavoro”.

“La battaglia ideologica la sta facendo il presidente del consiglio, non di certo noi. Il governo non ha alibi, noi siamo qui pronti a discutere, pronti a portare avanti quella che è una battaglia di civiltà”, conclude.

Back to top button