Gruppo Intesa Sanpaolo: Nuovo modello di servizio di Banca dei Territori

Oggi si è svolto l’incontro con il Chief Operating Officer che ha presentato il nuovo modello di servizio della Banca dei Territori per la realizzazione del Piano d’Impresa 2014-2017.
L’Azienda con il nuovo modello di servizio si pone l’obiettivo di servire al meglio i segmenti di clientela attraverso la specializzazione delle filiali in:
– Filiali Retail, per la clientela Base (Banca 5), Famiglie e Micro-business, e con l’attività transazionale per tutta la clientela del Gruppo;
– Filiali Personal, per la clientela Personal e Professionisti, che potranno essere collocate all’interno o adiacenti alle filiali Retail pur avendo un proprio direttore dedicato;
– Filiali Imprese, per le Imprese Top, Imprese e Piccole Imprese (clientela small business core).
Di conseguenza sarà anche rivisitata l’organizzazione delle attuali Direzioni Regionali, che si divideranno in tre “territori commerciali” specializzati, con l’individuazione per ciascuno dei tre segmenti:
– Direttori Commerciali Regionali,
– Direttori di Area,
– Direttori di Filiali.
L’Azienda procederà nei mesi di ottobre e novembre alla individuazione e comunicazione dei Direttori Commerciali, Direttori di Area e dei nuovi Direttori di Filiale Personal.
L’avvio del nuovo modello di servizio è previsto per il 19 gennaio 2015.
Questo nuovo modello di servizio, che modifica radicalmente l’attuale impostazione organizzativa della Banca dei Territori, richiederà alle lavoratrici e ai lavoratori l’ennesimo cambiamento e uno sforzo professionale che dovrà essere loro riconosciuto.
Abbiamo espresso forte preoccupazione in merito alle ricadute che il modello avrà sui lavoratori per i processi organizzativi e operativi, ad oggi non ancora definiti, che coinvolgeranno oltre alle filiali anche ISGS.
Abbiamo quindi richiesto una comunicazione chiara e trasparente in tutte le fasi di sviluppo del progetto, riservandoci una valutazione complessiva dopo gli opportuni approfondimenti nel corso degli incontri previsti a novembre.

Milano, 23 settembre 2014
DELEGAZIONI TRATTANTI DI GRUPPO INTESA SANPAOLO
DIRCREDITO – FABI – FIBA/CISL – FISAC/CGIL – SINFUB – UGL – UILCA

Scarica comunicato

Back to top button