Reti d’impresa: accordo tra Intesa Sanpaolo, Associazioni datoriali del Piemonte e Politecnico di Torino

Intesa Sanpaolo, le Associazioni datoriali del Piemonte e il Politecnico di Torino hanno firmato oggi un accordo che servirà a promuovere la nascita di nuove reti d’impresa. Il protocollo istituisce un Laboratorio regionale che indirizzerà le aziende fin dalle prime fasi e le faciliterà nell’impostazione del progetto di rete. Il tavolo operativo si riunirà con frequenza mensile per individuare le aziende più idonee a “fare rete”, intercettarne i bisogni, offrire un contributo rispetto alla fattibilità dei progetti, la loro finanziabilità, gli spazi di miglioramento.

Fondamentale sarà la possibilità di mettere a fattor comune la conoscenza di territorio e imprese delle Associazioni datoriali e l’esperienza di Intesa Sanpaolo – in termini di servizi e consulenza specialistica – che ha supportato la costituzione di più reti d’impresa nelle diverse regioni italiane. Anche il Politecnico di Torino entrerà a far parte del Laboratorio, a conferma del forte significato innovativo che viene assegnato a questo nuovo modo di “fare sistema”. Il Laboratorio sarà inoltre promotore di tavoli tecnici, seminari ed eventi dedicati alle imprese di specifici settori interessate ad approfondire il tema della collaborazione in rete.

A fine settembre 2012 le reti d’impresa in Piemonte erano 36, per un totale di 114 aziende coinvolte. La Lombardia è la regione più attiva (574 imprese); al secondo posto si colloca la Toscana (448); seguono Emilia Romagna (274) e Veneto (252).

Back to top button