Cgil: Megale, Fisac in piazza il 25 ottobre, più siamo meglio è!

Roma, 15 ottobre – “Più siamo meglio è”.

Così il segretario generale della Fisac Cgil, Agostino Megale, ha chiuso l’assemblea nazionale delle Rsa della categoria del gruppo Bnl-Bnp Paribas, in merito alla manifestazione nazionale della Cgil in programma sabato 25 ottobre a Roma.

Nel suo intervento, il leader della categoria dei lavoratori del credito della Cgil ha invitato le Rsa “ad allargare il consenso e la partecipazione a tutti coloro che si sentono vicini alla nostra battaglia. Non bisogna commettere errori, bisogna includere e conquistare anche tutti coloro che hanno erroneamente dato credito agli attacchi che il presidente del Consiglio ha rivolto al sindacato e ai diritti delle persone”. Per questo, anche in questa occasione, Megale ha ricordato “la necessità di esserci in piazza il 25 ottobre con striscioni e bandiere, con i lavoratori e con i giovani che vanno conquistati ai nostri obiettivi”.

Invece, per quanto riguarda la trattativa per il rinnovo del contratto nazionale di categoria, Megale ha ricordato, anche in vista della ripresa del confronto con Abi in programma il 20 ottobre, “che il contratto collettivo nazionale di lavoro si difende se sapremo anzitutto difendere l’occupazione e respingere l’idea di Abi sull’area contrattuale, così com’è stata già respinta a suo tempo in Bnl. Per questo il confronto ripartirà dalla nostra piattaforma, aggiornando il rapporto con l’inflazione e puntando ad una trattativa stringente così come – ha concluso – previsto dall’ultimo accordo”

Si è svolto a Fiuggi nei giorni del 14 e 15 ottobre il primo attivo delle Rsa di Banca Nazionale Lavoro gruppo BNP Paribas.

Il coordinatore del Gruppo Alfonso Airaghi ha aperto i lavori con un’ ampia relazione toccando tutti i temi che interessano il gruppo, soffermandosi in particolare sugli impatti derivanti dalla creazione del consorzio e di quanto emerso dall’ incontro con l’amministratore delegato.

Le molte compagne e compagni che sono intervenuti, oltre ai temi inerenti il Gruppo, hanno ribadito l’importanza della manifestazione organizzata dalla CGIL per il prossimo 25 ottobre per estendere i diritti ai lavoratori che non li hanno.

Elena Aiazzi, che segue il gruppo per la Segreteria Nazionale, ha aperto i lavori del secondo giorno che sono proseguiti con uno studio presentato dai Compagni dell’ ISRF-LAB sui risultati al 30 giugno del gruppo BNL e del Gruppo BNP PARIBAS nel suo complesso, anche rispetto alla situazione del settore.

Dopo altri interventi ed una breve replica del Coordinatore Airaghi , i lavori sono stati chiusi dal Segretario Generale della Fisac CGIL Agostino Megale

Back to top button