Agcom: Sciopero 14 novembre

Contro la scellerata decisione dei vertici dell’AGCOM di delegittimare la sede principale dell’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni a favore della sede secondaria operativa di Roma con grave dispregio nei confronti dei lavoratori della sede di napoli, della città e dell’intero Mezzogiorno d’Italia.

Contro l’arroganza dell’Autorità che non rispetta leggi –dpcm – sentenze – ordini dei giudici e le stesse delibere dell’AGCOM

Back to top button