Authority: Megale, Stop a blocco salari dipendenti

Roma, 8 nov. (AdnKronos) – ” Non è più accettabile” il blocco della contrattazione per i dipendenti delle authority. Il presidente del Consiglio, Matteo Renzi, deve ” rilanciare il ruolo” delle strutture indipendenti e, allo stesso tempo, ” non penalizzare le alte compentenze e professionalità” che vi lavorano. Lo afferma il segretario generale della Fisac CGIL, Agostino Megale, oggi in piazza insieme alla manifestazione dei lavoratori del pubblico impiego. Tra i lavoratori presenti oggi a Roma c’ erano anche molti lavoratori di Bankitalia, Consob e di tutte le authority indipendenti, per i quali, ricorda Megale, ”è in atto dal 2010 un blocco della contrattazione che non è più accettabile, a maggior ragione perché non pesano sul bilancio pubblico”. Il sindacalista chiede quindi al governo di ” rilanciare il valore e il carattere di autonomia e indipendenza di queste realtà”. In particolare occorre ” valorizzare le alte competenze e professionalità che vi operano e la funzione democratica e di servizio ai cittadini che le authority hanno nel loro dna”, conclude Megale.

Back to top button