Fisac Monitor: Osservatorio sui risultati dei principali Gruppi Bancari Nazionali

ll lavoro è relativo ai dati di chiusura del III trimestre 2014.

Al 30 Settembre 2014 il campione dei principali gruppi insieme considerati – nella visione cumulata da inizio anno dei risultati di Conto Economico – registra una lieve ripresa dei ricavi da
interessi mentre sempre ottima risulta la dinamica delle commissioni nette.
Si riduce la quota di proventi da attività finanziaria – tendenza costante nei tre periodi precedenti – che condiziona l’incremento dei ricavi complessivi.
La riduzione dei Costi Operativi (costante) sostiene un miglior Risultato Lordo che, insieme ad un minor impatto delle Rettifiche su Crediti, porta a registrare un utile lordo aggregato superiore di più di 1 miliardo sull’analogo periodo del 2013.
Le imposte di periodo registrate dai gruppi «erodono» parzialmente il maggior utile che, nella sua risultanza netta si attesta a circa 2,2 miliardi ( +700 mln sul 2013)
Va ricordato che due delle 7 banche del campione registravano al 31/09 un risultato lordo e netto negativo che influenza il dato aggregato rispettivamente di circa 1,4/1 miliardo.
Le risultanze di fine anno, con i possibili interventi su rettifiche e costi tipici della chiusura dell’esercizio, potrebbero rideterminare al ribasso i risultati.
Questo complice la dinamica che si osserva nei dati del solo III trimestre per le voci di ricavo e di qualità del credito e non da ultimo, per l’impatto del recente «Asset Quality Rewiew – Stress test

Scarica documento

Back to top button